martedì 26 giugno 2012

La lavanda è ormai secca..facciamo allora I biscottini alla lavanda!!



Il verbo amare è uno dei più difficili da coniugare...


Il suo passato non è semplice, il suo presente non è indicativo e il suo futuro non è che un condizionale...


Jean Cocteau (1889-1963)




Ore 7.30...
Giulia ha appena finito il suo biberon, unico nella giornata, e non ha esitazioni quando vede il biscottino a forma di caramella...
Con i suoi dentini affilati come piccole sciabole addenta il primo ( previa approvazione di mia figlia) e lo mangia con gusto e ne addenta anche parte di un secondo...




Friabili, poco dolci, profumati che non vi dico....
Si impastano un un momento, cuociono in un soffio e spariscono in un battito di ciglia!!
Provare per credere...ma tanto di me, care amiche, vi fidate!!


Tempo di preparazione: circa 20'
costo: basso
Difficoltà*


INGREDIENTI
200  gr di farina 00
7 gr di lievito per dolci
1 tuorlo
60 gr di zucchero
70 gr di burro
3 gr di fiori di lavanda  ben secchi

Setacciare due volta la farina con il lievito e mescolarla con cura ai fiori di lavanda sbriciolati..


Fondere il burro al microonde per pochi secondi e, con le fruste elettriche montalo con lo zucchero aggiungere il tuorlo...


Sempre mescolando unire la farina poca per volta e amalgamare fino ad ottenere un impasto compatto e morbido...



Disporlo sul piano di lavoro infarinato e stenderlo con il matterello all'altezza di pochi millimetri...




Incidere la sfoglia con dei taglia biscotti del formato desiderato e disporre i biscotti con delicatezza su due teglie ricoperte da carta da forno...


Non occorre distanziarli molto in quanto crescono in altezza..
Impastare e stendere i ritagli fino ad esaurimento della pasta...



Infornare in forno preriscaldato e ventilato alla temperatura di 170°/180° per circa 8'/10'
Trasferire i biscotti su una griglia e quando sono ben freddo riporli in scatole di latta...
Ed ora vado a fare ancora  incetta di fiori di lavanda...
Troppo buoni!!

18 commenti:

serena ha detto...

Questi biscottini sono una favola!

serena ha detto...

-- E viva le nonne che chiedono ancora l approvazione prima di approcciarsi ai nipotini! :)

Ely ha detto...

Oh Grazia, che poesia questi biscottini. Mi pare già d'essere in Provenza.. nel giardino di un bianco cottage. Che sogno.. Grazie per avermelo regalato. Sei una dolcissima nonna! Mi fido eccome.. li proverò!

Simo ha detto...

...ho appena seccato la mia lavanda...devo assolutamente provarli!
Un bacino al tesorino!

carmencook ha detto...

E come si fa a non fidarsi di te!!
Questi biscotti sono pazzeschi!!
Bravissima!!!
Un bacio Carmen
Ah, a proposito, un bacione alla tua nipotina!!

aleste ha detto...

E ci credo che la tua bimba gradisce con queste ricettine!!!Questi bisccotti poi sono così invitanti che mi sono segnata subito la ricetta anche se la mia lavanda è adesso in piena fioritura.
Un bacione a te e alla nipotina.

raffy ha detto...

sono davvero splendidi..chissà che profumo e che sapore...complimentiiiiiii

renata ha detto...

Ma certo che mi fido e cara Mammazan se anche la piccola ha approvato...bè allora la fiducia è doppia
Un bacione cara e uno più grande per la piccola golosa!!!!!!!!!

Paola Acquaviva ha detto...

profumatissimi e molto, molto originali. unico problema... qua le temperature non consentono incontri ravvicinati con il forno.

Tamtam ha detto...

ci credo che Giulia li abbia graditi, hanno un che di buono e di odoroso....pensa che termini....volevo dirti che sono tornata, ci sono....un abbraccio

Nadir ha detto...

Interessanti, dovrò provarli con le mie dovute variazioni :)

Claudia ha detto...

Vedo tantissime ricette in giro con questif avolosi fiori.. Mi han semrpe incuriosito..e prima o poi dovrò provare!!!! Devono essere ottimi i tuoi biscottini.. baci .-) buona giornata

ELel ha detto...

Mi fido, ma mi sa che devo cambiare l'ingrediente principale perché appena sento odore di lavanda inizio a starnutire e non la finisco più :((

Scamorza Bianca ha detto...

Figurati se non mi fido! Mi par di sentire il profumo fino a qui! Che carina a chiedere il permesso a tua figlia prima di offrire la degustazione alla nipotina, brava!!!

Amministratrice ha detto...

Particolari e sfiziosi! E Invitanti, complimenti, Mammazan! ^^

delizia divina ha detto...

buoni ne assaggerei uno volentieri!

Manuela e Silvia ha detto...

Della serie "non si butta mai nulla"...questi biscottini sono ricercatissimi ed immaginiamo anche molto molto profumati! Hai avuto davvero una splendida idea!
baci baci

matematicaecucina ha detto...

io la lavanda la metto nei cassetti! devo ancora imparare molto... prendo appunti. Laura